| biblioteca | info | patrimonio | risorse online | servizi | servizi online | attività | calendario | cataloghi | bct ragazzi

 
  storia
visita virtuale
sale attrezzate
bct staff
bct senza barriere
galleria
faq
mappa
cerca
 
22/11 16.00 Mathube. Gli occhi della ...
 
22/11 16.30 La modernizzazione incomp...
 
23/11 17.00 incontro con Luca Martini...
 
 
  storia
 
 
L’istituzione di una biblioteca a Terni risale al 1845, la sua apertura al pubblico si ebbe però solo nel 1885. Il nucleo iniziale di volumi, che costituivano il suo patrimonio, si incrementò con acquisti e donazioni sino a raggiungere i circa 35.000 volumi, nella sede di palazzo Carrara, dove fu trasferita nel 1933 e dove è rimasta fino al 2004. Importanti donazioni si sono aggiunte in questi anni e tra queste: Donazione Frateili (fondo di letteratura e saggistica di ca. 5.000 volumi),  Donazione Passavanti (fondo prevalentemente di carattere giuridico e storico di ca. 6.000 volumi), Donazione Secci, inizialmente composta dai volumi appartenenti a Sergio e successivamente ampliata con i volumi della Fondazione.  
Dal gennaio 2004 bct ha trasferito e riorganizzato i propri servizi nello storico palazzo, ex sede municipale, il cui impianto, risalente alla fine dell’800, si deve all’architetto Faustini, situato nella centrale Piazza della Repubblica.  Il progetto di trasferimento e riorganizzazione dei servizi e delle raccolte, ispirato alle public library e agli ideastore inglesi londinesi, ha fatto si che bct abbia assunto un ruolo centrale nelle politiche culturali e sociali della città. 
Oggi il suo patrimonio è di circa 222.000 unità in continuo incremento. 
Dal luglio 1994 bct aderisce al Polo bibliotecario umbro del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), dando il proprio contributo sia per la catalogazione dei documenti posseduti, sia per il prestito interbibliotecario. Aderisce, inoltre, dal 2002 al progetto nazionale Nati per Leggere (NPL) ed è inserita nella rete regionale delle biblioteche NPL. Da novembre 2014 bct ha dato vita ad un patto per la lettura attraverso il progetto In Vitro, che coinvolge soggetti istituzionali, imprese private, fondazioni bancarie, associazioni culturali di volontariato, biblioteche, case editrici, scuole, le università, impegnando tutti ad unire le forze per promuovere la lettura.
Un altro importante servizio realizzato in base ad un accordo con la Regione Umbria, è quello della piattaforma digitale MLOL-Media Library On che consente agli utenti di accedere ad un archivio digitale dove è possibile consultare, visionare, ascoltare e prendere in prestito diversi tipo di materiale.


 


copyright © 2014
biblioteca comunale terni
disclaimer


aggiornamento
mar 21 nov 2017
links | credits