Soltanto la musica resta

bct musica

The man who mistook his wife for a hat

Soltanto la musica resta

Non l’abbiamo potuta ascoltare in teatro, né presentare in biblioteca, ma è stata registrata e proposta al pubblico in streaming. Parliamo dell’ultima produzione dell’associazione OperaInCanto realizzata insieme all’Istituzione Universitaria dei Concerti e a Nuova Consonanza.

Si tratta dell’opera L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello, composta nel 1986 da Michael Nyman sulla base dell’omonimo libro di Oliver Sackhs, dal quale lo stesso autore ha tratto il libretto insieme a Christopher Rawlence e Michael Morris.

Vi si narra la vicenda del dottor P., un musicista affetto da un disturbo che compromette la sua capacità di riconoscere oggetti e persone, luoghi, colori, immagini. In questo vedere e non vedere è solo la musica a non avere perso il suo senso.

I tre personaggi, il musicista, sua moglie e il medico, sono interpretati da Elisa Cenni, Roberto Jachini Virgili e Federico Benetti.
Fabio Maestri dirige l'Ensemble In Canto, mentra la regia e l' impianto scenico sono di Carlo Fiorini.

Noto al grande pubblico per la collaborazione con il regista Peter Greenaway e per la celebre colonna sonora del film Lezioni di piano di Jane Campion, Michael Nyman è anche un apprezzato autore di musica da concerto e per il teatro.