Cucinanti in erba!

APPUNTAMENTI

I bambini sono curiosi, hanno tanta voglia di fare e imparare cose nuove, allora perché non coinvolgerli in cucina, dopo aver letto, in un’attività divertente ed educativa? Leggiamo insieme un libro, che parla di cibi e di ricette oppure facciamo leggere, ai più grandi, storie che parlano di cucina o di pietanze particolari poi mettiamoci ai fornelli insieme e impasticciamo qualche gustosa preparazione. Invitiamoli prima a leggere, poi a mescolare farine e altri ingredienti, a stendere la pasta, a tagliare o dosare gli alimenti. Mettere le mani in pasta, come si suol dire, è sicuramente un ottimo modo per ampliare la conoscenza che bambini e ragazzi hanno del cibo ed anche i loro gusti e abitudini alimentari. Ogni mese una proposta di lettura, dalle raccolte ragazzi di bct, rivolte a tutti, in particolare ai cucinanti in erba.

Cucinanti in erba!

Data

dal 23 Novembre 2021
al 23 Novembre 2021

Luogo

altro

PROVVISTE SPECIALI

Le favole di Federico (Einaudi ragazzi, 1992) sono una raccolta di dodici racconti brevi scritti e illustrati da Leo Lionni. Di lui non abbiamo nulla da aggiungere, parliamo di un autore di libri per bambini pluripremiato, che è stato anche un celebrato designer, grafico, art director, pittore, scultore, illustratore. Federico è un topolino e non è pigro (come pensano gli altri)… anzi, al contrario è molto laborioso. Sta raccogliendo delle provviste speciali. Delle provviste che non si mangiano, ma che offrono un altro tipo di nutrimento a chi le riceve. Federico sa che nei lunghi giorni invernali, quando farà tanto freddo e la noia oppure la tristezza potrebbero prendere il sopravvento, ad aver bisogno di essere alimentata e coltivata sarà soprattutto l’anima. Le opere di Lionni sono una vera poesia.

 

NOCCIOLINE ... CHE PASSIONE!

Il 26 novembre 2022 ricorrono i cento anni dalla nascita di Charles Monroe Schulz (Minneapolis, 26 novembre 1922 – Santa Rosa, 12 febbraio 2000). Il grande fumettista statunitense con le sue strisce ha appassionato e appassiona intere generazioni di lettori. Chi non conosce la meravigliosa banda dei Peanuts? Nel 1950 venne pubblicata la prima strip. Fece la sua comparsa su sette quotidiani statunitensi e da allora i personaggi sono entrati nelle nostre vite. Un mondo di bambini solo in apparenza perché le loro dinamiche sono quelle della commedia umana. Leggete e rileggete le strisce dei Peanuts, presenti in biblioteca, non annoiano mai! Se non li conoscete entrate nel loro universo e preparate insieme a noi due prelibatezze made in USA in onore della banda di Schulz.

 

A SAN MARTINO IL MOSTO DIVENTA VINO... “POP”!

L’undici novembre di ogni anno è la data in cui s’assaggia il vino novello. Dopo la vendemmia settembrina si raccolgono i frutti del duro lavoro di vinificatore. Un affascinante mondo legato a “doppio nodo” alla natura: fattore importante nel processo è l’alternarsi delle stagioni. Queste segnano il circolo vitale dell’uva prima e del vino poi. "Stappiamo" il libro Tirabusciò (Galluci, 2007) scritto da Roberto Piumini, Filippo Bartolotta, Andrea Valente e illustrato da Fabrizio del Tessa. Attraverso le pagine del libro conosciamo un piccolo universo: il vino, la sua storia e le sue particolarità. Poi prepariamo dei semplici dolcetti "pop" che coniugano dolce e uva: un binomio perfetto. Cucinanti in erba. Provateli!

 

SAPORI DI STAGIONE

Ogni stagione è contrassegnata da colori, profumi e sapori diversi. Vogliamo cercare di conoscerli? E cosa c’è di meglio di un albo illustrato che è anche “poetico”? Con la delicatezza che contraddistingue l’opera della scrittrice ed illustratrice Gerda Muller sfogliamo La festa dei frutti, da dove viene la frutta che mangiamo (Babalibri, 2017). Ogni volta che giriamo una pagina del libro scopriamo un nuovo frutto o una "famiglia" di frutti, leggiamo una breve spiegazione delle loro particolarità sotto forma di dialogo fra Sofia e gli altri personaggi del libro. Un bel viaggio attraverso le stagioni e i frutti che affascinerà i piccoli lettori. Siamo in autunno, allora, focalizziamo l’attenzione su questa stagione, ricca di sapori, profumi deliziosi e una “tavolozza” di colori.

 

BRRR… PELLE D'OCA!

La notte di Halloween sta arrivando. Siete pronti a leggere e cucinare qualcosa di molto spaventoso ma al contempo “gustoso”? Cucinanti in erba, proverete dei brividi di paura se leggete le storie della collana di libri horror dell’autore statunitense Robert Lawrence Stine che si chiama esattamente così: Piccoli brividi. E dopo averle lette, tutti impauriti, che ne dite di allacciare il grembiule e preparare due mostruose prelibatezze per la vostra tavola di Halloween?

 

TORTE MOLTO PARTICOLARI

Il libro delle torte, di Giovanna Zoboli e Francesca Ghermandi (Topipittori, 2006) non è un ricettario ma una divertente lettura in versi di filastrocche, ninn neanne, ballate dal ritmo e dall'ironia travolgente. I pasticcini e i bignè, accompagnati da meringate e mousse diventano i personaggi di un particolare teatro gastronomico che mette in scena la commedia umana con i suoi riti sociali, le sue grettezze, le sue tragedie e la sua profonda comicità: una bibita americana che s'innamora di una pizza al gorgonzola, una sfoglia con le mele che sogna di essere una nave pirata e dieci salatini che sognano di evadere dal cesto di un picnic. Divertitevi a leggerlo a alta voce e a cucinare delle gustosissime sfogliatine di mele, golose letture a tutti i Cucinanti in erba!

 

AGESILAO E LA CURA PER L'ANIMA

Il libro Un Asperger in cucina (Erickson, 2016), di Giorgio Gazzolo, non è rivolto ai Cucinanti in erba ma ai loro Souf Chef. Racconta la storia di Agesilao e di un cuoco solitario, il suo alter ego. La lettura non è indirizzata soltanto a genitori, educatori e operatori socio-sanitari che incontrano bambini o adulti Aspi, ma può facilitare ognuno di noi nella conoscenza di questo disturbo dello sviluppo inserito all’interno della sfera dell’autismo. Un Asperger in cucina racconta in chiave culinaria la vita di Agesilao, un uomo che nella cucina trova una tranquillità e una serenità che altrimenti la sua sindrome non gli concede. Una sorta di “terapia del gusto”, che lo scrittore Giorgio Gazzolo, medico e Aspie (vengono così definite le persone con sindrome di Asperger), racconta nella quotidianità di chi vive da anni con la sindrome di Asperger.

PICCOLO BON TON... NON SOLO A TAVOLA!

Cucinanti in erba conoscete il galateo? Siete certi di conoscere questa particolare "grammatica"? Sapete che queste nozioni si possono apprendere con l’esempio e la lettura di alcuni libri? Allora cosa aspettate a leggerli, non li troverete affatto noiosi! Prendete esempio leggendo e imitando i personaggi delle storie dei libri. Non è mai troppo presto per cominciare a coltivare le buone abitudini e la buona educazione! 

 

FESTA DELLA LUNA

Cucinanti in erba festeggiamo insieme la luna. Quest’anno 10 settembre 2022 cade il la “Festa di metà Autunno” o “Festa della Luna”, una festività tradizionale cinese festeggiata in molti paesi asiatici. Non ha una data fissa ma ogni anno cambia in base al calendario lunare. È chiamata così perché, secondo le credenze popolari orientali, è il giorno dell’anno in cui la luna piena appare più grande e luminosa nel cielo. I mooncakes, i dolcetti della luna, sono i protagonisti assoluti sulle tavole d’Oriente. L'incontriamo nel bellissimo albo illustrato: Dolci di luna, di Chen Jiang Hong pubblicato in Italia nel 2018 nella collana Albi Illustrati di Babalibri. Gustate il racconto e cuciniamo assieme questi dolcetti.

 

GIALLO GOURMET

Vogliamo scoprire chi sono gli Adoratori di questo giallo per ragazzi? Sono i seguaci di una setta, protagonisti del libro Gli adoratori del ragù d’alga, di Renzo Mosca e Claudio Comini (Dami, 2017). Il libro fa parte di una collana della Dami editore: Le indagini di Sherlock Dog. E’ un’avvincente ed esilarante serie di gialli per bambini e ragazzi che vede come protagonisti Sherlock Dog e Giò Gatton, detective alle prese con misteri e imprevisti. Bon “fiuto” Cucinanti in erba, per le vostre indagini “poliziesche” e per i sapori della cucina. Colorate di “giallo” la vostra estate. Buone vacanze: rilassatevi e leggete, leggete, leggete!

 

CUCINA CHE PASSIONE!

Il romanzo di Anna Lavatelli Gastón e la ricetta perfetta (Giunti junior, 2012) è ambientato in Perù e la ricetta perfetta che cerca il giovane cuoco non si trova solo in un libro di cucina. Di mezzo c’è anche una grande avventura in terra amazzonica. Cucinanti in erba immergetevi nell’avventura piratesca di questo giovane cuoco e solcate con lui le acque del Rio delle Amazzoni. Farete un viaggio pieno di peripezie, sentimenti e naturalmente cucina!

 

PICCOLI CUOCHI IN VACANZA

In vacanza abbiamo del tempo a disposizione per leggere molto, giocare abbastanza e… cucinare un po’! Il libro Piccoli cuochi cucinano per mamma e papà è un simpatico ricettario scritto da Sara Agostini e illustrato da Silvia Provantini, edito da Gribaudo (2009), dedicato alla cucina dei più piccoli. E’ strutturato, proprio come un manuale per adulti, partendo dalle basi e dagli utensili che compongono la cucina. I bambini sono accompagnati in questa scoperta così da poter imparare i benefici ma anche i pericoli del lavoro in cucina e apprendono le regole di mangiare bene per crescere sani. Allora leggiamo il libro e poi allacciamo il grembiule!

 

FINALMENTE L'ESTATE!

E’ arrivata l’estate, è tempo di vacanze! Andiamo in giro per mari e per monti oppure per piccole e grandi città, poi dedichiamo del tempo alla lettura di un buon libro. Due golose proposte dalla penna di Luigi Ballerini: L’estate di Nico (Giunti junior, 2016) e La Signorina Euforbia: maestra pasticcera (San Paolo, 2014). Leggete i libri e poi coccolatevi con qualche manicaretto cucinato rigorosamente a fornelli spenti. Buone letture gustose!

 

Dottor Dieta! 

Le spassosissime Storie da mangiare di Guido Quarzo e Anna Vivarelli (Interlinea, 2001) sono dei racconti che parlano di cose da mangiare: una gigantesca frittata, un meraviglioso panino e una vetrina piena di torte, biscotti e cioccolato. Parlano di un cuoco affamato, di un bambino sognatore e di un pasticciere che rischia di rimanere senza lavoro per colpa di un dottore. Il Dottore “Dieta” abolì il consumo di dolci a tutti: al maestro e sua moglie, al farmacista, al fruttivendolo, all’impiegato dell’ufficio postale. Ma il signor Candido Fiordilatte trovò una soluzione meravigliosa per il suo lavoro e non rischiò il fallimento! Finisci di leggere la storia prendendo in prestito il libro dagli scaffali della biblioteca! Poi allacciamoci il grembiule e prepariamo i biscottini che piacciono tanto alla Signora Teresa ma soltanto dopo aver letto il libro!

 

Semina, pianta e cucina!

Gli alimenti, la loro coltivazione e il loro impiego in cucina entrano spesso nelle storie per bambini e ragazzi. Quando cibo e illustrazione si incontrano non possono che scoccare scintille. Il libro di Nathalie Tordjman Il giardino da sgranocchiare (Motta junior, 2002) è un albo divulgativo in cui le illustrazioni di Oliver Latyk sono accompagnate da notizie e informazioni scientifiche per i più giovani. I nostri Cucinanti in erba si trasformano in “Cucinanti Giardinieri”. Dopo aver letto datevi da fare: in terrazzo, in giardino, nell’orto create un angolo verde. Poi allacciate il grembiule e preparate uno scenografico Carciofo alla coque e una Zuppa di fragole piena di energia.

 

L'ora del tè

La signora Bignè è un racconto breve scritto da Cristina Petit. Narra di un'amicizia, tra la paffuta Signora Bignè e un bambino goloso Otello, che nasce fra torte e bauli pieni di soprese.  Alla fine comprenderanno che ciascuno, come il tè, è un'unica pianta con tanti sapori da scoprire! Scopriamo insieme alla protagonista i tanti tipi di tè che esistono: tè verde, tè nero, tè giallo, tè bianco …Lo sapevate, Cucinanti in erba che il tè verde è prodotto da foglie appena raccolte, fatte asciugare al sole? Mentre per avere il tè nero le foglie devono prima appassire e poi essere schiacciate, arrotolate e messe in stanze di fermentazione? Oggi seguendo il consiglio del Dottor Andrea, altro personaggio del racconto, non mangiamo dolci ma prepariamo un buon tè. Vuoi prendere in prestito il libro? E’ collocato in sala Zerosei in P.LET PET.A.5 oppure sali al terzo piano in sala Tweenager. Lo trovi tra i romanzi brevi in R.RB.PET.B.1

 

Le api e il miele

L’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2017 ha adottato una risoluzione con la quale ha dichiarato il 20 maggio di ogni anno la Giornata mondiale delle api.Perché una giornata mondiale delle api? Perché la loro vita è in pericolo minacciate da pesticidi, perdita di habitat, monocolture, parassiti, malattie e cambiamenti climatici. Per sensibilizzare i bambini e i ragazzi verso questo problema cosa possiamo fare? Il messaggio della salvaguardia dell’ambiente e della sostenibilità può essere veicolato, non solo con la condivisione di pratiche quotidiane, ma attraverso il gioco e l’accompagnamento di letture ad hoc. Ecco per voi alcuni documenti sul mondo delle api adatti a bambini e ragazzi di diverse età che approfondiscono molte delle curiosità più comuni. E poi allaccio il grembiule e preparo una “dolcezza per il palato e il cuore”. Preparatela per merenda Cucinanti in erba! Dolci letture e buona visione!

 

Una pietanza prelibata!